Accesso alla professione

Corsi accesso alla professione merci

 

inizio febbraio 2011

                                                  

Merci       e       Passeggeri 

PERSONE INTERESSATE AL CORSO 

ll Decreto 161/2005 ha fatto scattare, per il mantenimento dell’iscrizione e per nuove iscrizioni all’Albo Autotrasportatori di Cose per Conto di terzi, la dimostrazione di nuovi requisiti.
Tali obblighi presenti già nella normativa sono stati estesi per le ditte già iscritte (prima erano esentate) e consistono nella dimostrazione della capacità professionale e finanziaria.
Per le nuove iscrizioni decorrenti dopo l’entrata in vigore della legge la dimostazione della capacità professionale è richiesta per quelle che intendono esercitare l’attività con mezzi di massa complessiva superiore a 1,5 Tonnellate.
Per le ditte già iscritte, interessate all’adeguamento della capacità professionale è stato stabilito un calendario in base alla data d’iscrizione e al tipo d’iscrizione.
Di seguito vengono specificate il tipo di iscrizione e i termini per l’adeguamento:
Le imprese di cui all’articolo 1, comma 2 del decreto legislativo n. 395 del 2000 , iscritte nell’albo di cui all’articolo 1 della legge n. 298 del 1974 tra il 1 ° gennaio 1978 ed il 31 maggio 1987, con il beneficio
dell’esenzione prevista dall’articolo 9 del decreto del Ministro dei trasporti 5 novembre 1987, n. 508 ( ), modificato dal decreto del Ministro dei trasporti 8 marzo 1988, n. 100 , si adeguano ai requisiti di cui agli articoli 5, 6 e 7 del citato decreto legislativo n. 395 del 2000 entro ventiquattro mesi dall’entrata in vigore del presente regolamento.

2. Le imprese di cui all’articolo 1, comma 2 del decreto legislativo n. 395 del 2000 , iscritte nell’albo di cui all’articolo 1 della legge n. 298 del 1974 entro il giorno precedente la data di entrata in vigore del
presente regolamento, con il beneficio dell’esenzione prevista dall’articolo 1, commi 2 e 3 del decreto del Ministro dei trasporti 16 maggio 1991, n. 198 , si adeguano ai requisiti di cui agli articoli 5, 6 e 7 del citato decreto legislativo n. 395 del 2000 entro quarantotto mesi dall’entrata in vigore del presente regolamento.

3. Il disposto di cui al comma 2 si applica solo se le imprese interessate utilizzano esclusivamente i tipi di autoveicolo rispettivamente contemplati dal citato articolo 1, commi 2 e 3 del decreto del Ministro dei trasporti n. 198 del 1991 .

Il corso organizzato dalla Assiformat_FIAP vuole costituire uno valido strumento di formazione per l’accesso all’esame per il conseguimento dell’attestato di capacità professionale.

I docenti, rappresentati da professionisti che esercitano l’attività di consulenza legata all’autotrasporto, saranno in grado di trasmettere le giuste conoscenze affinchè il candidato arrivi con la preparazione adeguata ad affrontare con successo l’esame per il conseguimento dell’attestato. 

STRUTTURA DEL CORSO  
La struttura del corso previsto da normativa ministeriale ha la durata di 150 ore. 
Sono permesse assenze giustificate fino ad un massimo del 20% della durata del corso. 
Le materie trattate sono di seguito elencate: 
Diritto Civile Nazionale                                            10 ore 
Diritto Commerciale Nazionale                            10 ore 

Diritto Sociale – Nazionale e Internaz.               10 ore 

Diritto Tributario Nazionale e Internaz.           10 ore 

Gestione Commerciale e Finanziaria Naz.        30 ore 

Accesso al Mercato Nazionale e Internaz.       30 ore 

Norme Tecniche e Gestione Tec. Naz e Int.     20 ore 

Sicurezza stradale Nazionale e Intern.              30 ore 

                                              Totale Ore                   150 ore